Cultura, Tradizione & Enogastronomia

In passato Bormio era un crocevia obbligato per chi volesse raggiungere il Nord ed il Sud dell’Europa. Molte potenze erano interessate a dominare la Magnifica Terra e, di conseguenza, le sue vie commerciali. Proprio grazie a questa posizione strategica, il bormiese riuscì sempre a rimanere abbastanza autonomo e ricco e a svilupparsi con facilità.

Il ricco passato di Contea si respira ancor oggi a Bormio passeggiando nel centro storico, immersi tra le innumerevoli testimonianze del suo glorioso passato.

In ognuna delle cinque contrade (o reparti) in cui è suddivisa Bormio si può ancora ammirare il grande patrimonio artistico frutto di una storia secolare che rende questa zona unica rispetto alla gran parte delle altre località turistiche montane.

Musei, Edifici Civili e Religiosi

Palazzi, torri, chiese, il Kuerc, simbolo di Bormio...

Tradizione e Folklore

I Pasquali, il Carneval di Mat, L'è fora Geneiron, il Gabinat, il Palio delle Contrade: tradizioni che affondano le proprie radici nella cultura contadina e mondana e che ancora oggi sono vive e molto sentite dalla popolazione locale. 

Enogastronomia 

Una cucina semplice, dal gusto deciso, ispirata ai profumi della montagna: pizzoccheri, sciatt, manfrigole, bresaole, slinzeghe, piatti a base di selvaggina, polenta taragna, formaggi, bisciola... solo alcune delle meraviglie culinarie che potrete degustare accompagnate e innaffiate dagli ottimi vini della nostra Valle.

Artigianato 

Terra di falegnami, fabbri e ciabattini...

Contatti

Hotel Villa Rina ***

  • Via Milano, 77
  • 23032 Bormio (SO)
  • tel. +39 0342 901674
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I nostri Social

ATTENZIONE! Questo sito utilizza cookies di terze parti necessari al funzionamento e all'utilizzo del sito da parte dei visitatori. La prosecuzione della navigazione comporta la prestazione del consenso all'uso di detti cookies.